Home Archivio storico 1998-2013 Generico Mondo Babonzo, il museo delle creature immaginarie

Mondo Babonzo, il museo delle creature immaginarie

CONDIVIDI
  • Credion
L’Animale Rubinetto, il Camullo, il Pappagatto, il Topo Cagone e il Babonzo, sono solo alcune delle 200 creature immaginarie che accompagneranno i visitatori nella mostra, per far riscoprire, attraverso il percorso educativo proposto e con la propria capacità di sognare, l’amore e il rispetto per l’ambiente, spesso considerato dall’uomo mero strumento da usare e sprecare.
Il Museo delle Creature Immaginarie – che resterà a Milano fino al 7 dicembre per poi proseguire per tutto il 2007 nelle principali città italiane, tra cui Genova, Roma, Bologna, Napoli – unisce la scrittura immaginaria di Benni, i disegni di Altan, il genio artigianale di Perotti e l’esperienza decennale di Amref.
L’iniziativa ha l’obiettivo di far “sentire” ai visitatori che l’immaginazione, se è veramente libera, non può non accompagnarsi alla tolleranza, al rispetto dell’ambiente, alla curiosità e all’empatia per popoli lontani.
 
Info:
02/54107566.
Sito Web: www.amref.it