Home Politica scolastica Movimento 5 Stelle: insieme con chi boicotta i test Invalsi

Movimento 5 Stelle: insieme con chi boicotta i test Invalsi

CONDIVIDI

Una «una volta al governo cancelleremo il sistema di potere dei test Invalsi. Intanto sosteniamo chi lo boicotta»: il Movimento 5 Stelle appoggia le proteste (Cobnas e Unicobas in modo particolare che hanno proclamato lo sciopero per il 3 e 9 maggio),  di chi vuole abolire i test Invalsi perché «è un sistema che ha la volontà di piegare la scuola sotto indici economici e aziendali». 

A favore dei test la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli che pochi giorni fa li ha definiti «prove necessarie per arrivare all’esame, ma non più oggetto di esame» e «importanti come valutazione per le scuole, ma è importante che le stesse famiglie siano a conoscenza dello stato di apprendimento dei ragazzi».

Icotea

 

{loadposition carta-docente}

 

Intanto nella nota il Movimento 5 Stelle scrive: «Con i test bambini e ragazzi trattati come prodotti da supermercato cui dare un prezzo e un valore», «marchiati a vita con un numero che entra in pagella, che entra per sempre nel curriculum dello studente». E così «la bellezza di un ragazzo, tutte le sue altre capacità non varranno più nulla».