Home Archivio storico 1998-2013 Handicap Mutismo selettivo: in Piemonte nel 2016 185 casi

Mutismo selettivo: in Piemonte nel 2016 185 casi

CONDIVIDI

Nel 2016 sono stati 185 i casi di mutismo selettivo in Piemonte, presi in carico dai Servizi di Neuropsichiatria Infantile delle aziende sanitarie regionali per un totale di oltre 2.200 prestazioni fornite da specialisti come psicologi, logopedisti, neuropsichiatri infantili, educatori, fisioterapisti e terapisti della psicomotricità.

Si tratta di un disturbo d’ansia che colpisce i bimbi al di sotto di cinque anni e che spesso è difficile da diagnosticare, per la natura della patologia e per la giovane età dei pazienti coinvolti.

Il dato è emerso oggi a Torino nel corso del Convegno “Oltre il silenzio.

ICOTEA_19_dentro articolo

La relazione e l’inclusione dei bambini silenziosi a scuola” organizzato dall’associazione F94.0.

A essere colpiti dal mutismo selettivo, sono bambini che non hanno alcun problema sensoriale o intellettivo. In molti casi, quindi, il disturbo è scambiato per eccesso di timidezza e viene individuato con precisione soltanto con l’inizio della scuola elementare.