Home Archivio storico 1998-2013 Estero Nomine all’estero su posti vacanti

Nomine all’estero su posti vacanti

CONDIVIDI
  • Credion

Dopo l’esito negativo del confronto sindacale, il Ministero degli affari esteri fornisce i criteri, aggiuntivi a quanto già stabilito dalla circolare n. 1 del 2011, per le nomine del personale scolastico relative alla copertura dei posti vacanti per l’a.s. 2011/2012 individuati dallo specifico “rende noto” sul numero dei posti disponibili distinti per codici funzione ed aree linguistiche. Si tratta in totale di 168 posti (scuola e corsi 118, lettori 31, Scuole europee 19).
La Flc Cgil aveva già fatto notare che l’avviso “non recepisce le proposte avanzate dalle OO.SS. con le quali si cercava di introdurre gli opportuni interventi tesi a garantire a tutti, quindi anche ai cosiddetti depennati, il diritto a poter ripartire, considerato che questi non hanno potuto reinserirsi nelle graduatorie permanenti per via del fatto che il Mae non ha provveduto nei termini stabiliti dal Ccnl al loro aggiornamento”.