Home Attualità Novakid, per uno sviluppo linguistico e personale dell’individuo

Novakid, per uno sviluppo linguistico e personale dell’individuo

CONDIVIDI

Novakid è una innovativa piattaforma per l’insegnamento della lingua inglese ai bambini dai 4 ai 12 anni, diffusa in oltre 40 paesi, con il coinvolgimento di migliaia di giovani, famiglie, studenti e con oltre 2000 insegnanti madrelingua.

Inserita da The Org tra le Top 50 aziende emergenti nel settore della tecnologia dell’istruzione, da HolonIQ nella lista delle 100 startup più promettenti d’Europa e nell’elenco annuale GSV EdTech top 150 delle principali aziende private nello spazio di apprendimento digitale, Novakid risulta un ambiente di apprendimento che fa dell’inglese non soltanto uno strumento indispensabile in ambito professionale, ma anche per lo sviluppo personale di un individuo, rendendolo più aperto, socievole e pronto a nuove esperienze di vita.

Icotea

Secondo gli studi delI’Istituto AstraRicerche, basati su un questionario online somministrato nel gennaio 2022 a un campione di 1.016 persone residenti in Italia, di età compresa fra i 18 e i 65 anni, per oltre quattro persone su dieci la conoscenza dell’inglese è stata l’arma per stringere rapporti più stimolanti. In sintesi, si definiscono persone diverse grazie alla spinta ricevuta dal “motore mentale” rappresentato dalla lingua inglese. E questa spinta è ancora più importante per i giovani, per i quali la padronanza della lingua può cambiare realmente le future opportunità sociali (per l’87%) e lavorative (80%). Il 59% dichiara sia importantissimo per i bambini nell’ambito di un percorso di crescita e di apprendimento più fluido, per il 66% è essenziale per gli adolescenti, che un domani dovranno affacciarsi al mondo del lavoro, e il 62% lo ritiene fondamentale per i giovani adulti alle prese con i primi passi della propria carriera.

È proprio questa funzione sociale e culturale dell’inglese che spinge molte persone a prediligere un metodo di apprendimento autonomo e personale.

Il 52% delle persone afferma infatti di avere migliorato le proprie competenze grazie alla visione di contenuti multimediali in lingua. Se gli aspetti della lingua inglese che l’utente italiano ritiene più difficili e ostici sono infatti l’acquisire una padronanza nelle conversazioni, oltre che per un 59% degli intervistati gestirne l’ascolto e la comprensione – a mettere maggiormente in crisi gli italiani è soprattutto la pronuncia (difficile per il 69%) ma anche il vocabolario e la grammatica (58% e 57%) – è anche vero che in Novakid l’acquisizione della lingua straniera avviene più velocemente e più facilmente grazie a una serie di vantaggi che provo a descrivervi di seguito:

  • la possibilità di un apprendimento in mobilità, da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, attraverso l’app di Novakid per iOS e Android;
  • un’immersione linguistica totale, con attività di gaming e giochi di realtà virtuale e aumentata, attraverso i quali l’insegnante  interagisce con il bambino solo e unicamente in lingua inglese, mentre visitano insieme musei, gallerie d’arte, luoghi e città del mondo, e persino i set di film e serie TV;
  • programmi calibrati in 25 minuti di lezione, così che lo studente abbia la possibilità di interiorizzare al meglio quanto visto e sentito;
  • piani di studi individualizzati basati sulle conoscenze pregresse del bambino nella lingua inglese;
  • un approccio d’insegnamento basato sulla tecnica del Total Physical Response (TPR), con cui il docente, attraverso la mimica facciale e indicazioni accompagnate da gesti ben precisi, guiderà il bambino alla scoperta della lingua straniera.

Tutto questo e anche di più lo trovate in Novakid! Non lasciatevi sfuggire questa opportunità, per una conoscenza dell’inglese che vi aiuterà ad aprirvi al mondo, alle culture straniere e a nuovi rapporti di amicizia.

PUBBLIREDAZIONALE