Home Attualità Nove maggio, l’Europa entra in classe con “Futura Yeah!”

Nove maggio, l’Europa entra in classe con “Futura Yeah!”

CONDIVIDI

In vista dell’anniversario, noto come Giorno d’Europa, della nascita concettuale dell’attuale assetto sovranazionale e comunitario, la Commissione Europea si è adoperata nell’organizzare iniziative, eventi e corsi di formazione relativi all’Europa, la sua organizzazione, le sue istituzioni, ma anche facendo fede a valori, ideali e politiche di natura democratica che (non del tutto), interessano il Vecchio Continente, alle prese con cambiamenti e fasi storiche sempre più complesse. I valori europei, afferenti alla sfera globale della cittadinanza e della partecipazione politica dell’individuo alle attività della comunità, debbono essere somministrati con l’educazione, la formazione e conduzione alla vita collettiva secondo i valori europei e la storia di tali caratteri. “Futura Yeah!” nasce con tale fine e viene lanciata in un dì simbolico per l’Europa tutta e in un periodo storico in cui occorre metterne in discussione alcuni aspetti.

Europa a scuola: “OH YEAH!”

Il termine Yeah ha la duplice valenza di rimarcare l’entusiasmo che deve caratterizzare questa manifestazione, ma soprattutto perché è l’acronimo di Youth European Action Hackathon. Gli studenti saranno divisi, secondo precisa azione, in più gruppi che si sfideranno sui temi più caldi del momento, se non da definirsi attuali: democrazia, diritti, doveri, partecipazione, collettività e valori. Alcuni laboratori del progetto suddetto mirano anche ad avvicinare gli studenti alle istituzioni europee, tema e concetto sul quale ci si concentra poco a scuola. Conoscere chi ci rappresenta e come è un passo decisivo per aspirare ad attuare ideali e valori realmente democratici basati sulla comprensione del sistama parlamentare ed istituzionale europeo. Altro fine è quello produttivo, che favorisce la comprensione dei temi attraverso la rielaborazione scritta, orale e multimediale dei concetti appresi.

Icotea

Il programma delle iniziative: creatività e discussione

L’iniziativa creativa Futura Yeah! 2022 si svolge secondo la logica di più fasi e sessioni. Venerdì 6 maggio 2022, circa 35 studenti provenienti da sei scuole sono stati suddivisi in squadre e hanno prescelto alcuni simboli europei (località, concetti, personaggi) capaci di incarnare, rappresentare e veicolare i valori dell’Europa unita nella scuola e nella formazione del domani. Il fine settimana corrente, invece, le iniziative saranno dedicate ad attività formative relative alla comunicazione ed al lavoro di gruppo: specialisti del settore si occuperanno di illustrare le linee strategiche per la costruzione di una campagna informativa efficace sui temi afferenti all’Europa del domani.
Gli studenti competeranno poi nell’ideazione di una campagna di promozione della scuola futura europea da loro ideata, elaborata a partire dai simboli adottati già dal 6 maggio scorso. Il 9 maggio 2022, alle ore 10:00, l’evento a conclusione di Futura Yeah! 2022 sarà trasmesso in diretta streaming sul canale YouTube ‘Le Scuole’ del Ministero dell’Istruzione, con la premiazione e la presentazione dei progetti realizzati dai ragazzi, che attendono anche un intervento del Ministro Patrizio Bianchi con un videomessaggio.