Home Attualità Nuovo decreto, malattia per quarantena e assenza retribuita in caso di figli...

Nuovo decreto, malattia per quarantena e assenza retribuita in caso di figli in DaD

CONDIVIDI

Nuovo decreto legge in arrivo. Il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al decreto fiscale che comprende diverse norme, tra cui l’equiparazione della quarantena per Covid 19 alla malattia. Altra novità in arrivo è che i lavoratori dipendenti o autonomi genitori di minori di 14 anni possono astenersi dal lavoro nel caso in cui sia sospesa l’attività didattica o educativa del figlio o per la quarantena disposta dalle autorità competenti.

Mondo scuola: genitori a casa se i figli sono in DaD

Per quanto riguarda il comparto scuola, ci sono novità sui congedi. Infatti, il lavoratore dipendente genitore di figlio convivente minore di anni quattordici, alternativamente all’altro genitore, può astenersi dal lavoro per un periodo corrispondente in tutto o in parte alla durata della sospensione dell’attività didattica o educativa in presenza del figlio, alla durata dell’infezione da sars -Cov-2 del figlio, nonché alla durata della quarantena.  La norma prevede il riconoscimento di un’indennità pari al 50% della retribuzione. Il beneficio è riconosciuto ai genitori di figli con disabilità in situazione di gravità accertata a prescindere dall’età del figlio.

Icotea

Altri finanziamenti

Altri finanziamenti riguardano il fondo ecobonus per l’acquisto di veicoli a basse emissioni, rifinanziato per il 2021 con 100 milioni di euro. Rifinanziato anche il reddito di cittadinanza dopo un braccio di ferro tra ministri, l’impianto principale non dovrebbe subire grandi modifiche, linea condivisa da Pd e M5s, mentre Lega, Forza Italia e Italia Viva ne chiedevano un cambio radicale.

In aggiunta, sono state disposte misure di sostegno al reddito per i lavoratori di Alitalia in amministrazione straordinaria; il decreto inoltre ha rifinanziato la Cassa Integrazione prevista per i datori di lavoro che sospendono o riducono l’attività lavorativa per eventi connessi all’emergenza COVID-19.