Home Attualità Occupazioni, il liceo Virgilio di Roma rischia lo sgombero

Occupazioni, il liceo Virgilio di Roma rischia lo sgombero

CONDIVIDI
  • Credion

Il liceo Virgilio di Roma, occupato dagli studenti da 13 giorni, rischia seriamente di essere sgomberato dalle forze di polizia.

A farlo intendere è stato il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, che ha fatto riferimento alla direttiva giubilare prefettizia che imporrebbe lo sgombero dell’istituto.

Icotea

“La questura sta valutando con attenzione una direttiva emanata a novembre per la quale se la dirigente chiede lo sgombero, va fatto. Stiamo continuando con la garbata sollecitazione all’organo tecnico che sta valutando perché parliamo di ragazzi”, ha detto il prefetto.

 

{loadposition bonus_1}

 

Quella del liceo Virgilio, occupato da 13 giorni, “è una situazione molto delicata perché ci sono studenti e genitori da una parte e la preside dall’altra e quindi va assolutamente ponderata perché stiamo parlando di ragazzi. Dall’altra parte, la dirigenza scolastica ha il diritto di veder riconosciuto il proprio ruolo e la propria responsabilità”, ha concluso Gabrielli.

Le parole del prefetto sono giunte nello stesso giorno in cui al liceo storico capitolino è giunto il sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone per tentare di “favorire il dialogo” tra studenti occupanti e dirigente scolastica.

 

{loadposition facebook}