Home Politica scolastica Organico potenziato: il ritardo fa risparmiare 4 milioni al giorno

Organico potenziato: il ritardo fa risparmiare 4 milioni al giorno

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il ritardo con cui verrà avviato l’organico potenziato sarà particolarmente benefico per le casse del Ministero.

Ogni giorno di ritardo consente al Ministero di risparmiare la ragguardevole somma di 4 milioni di euro (anzi qualcosa di più).
Come dire che, a fine settembre, si saranno risparmiati 130 milioni. Risparmio che arriverà a circa 400 milioni a fine novembre.
E non basta: poichè è ormai pressochè sicuro che dei 55mila posti previsti dalla legge ne verranno attivati non più di 40mila, a partire da dicembre ci sarà comunque un risparmio di circa 30milioni al mese, un milione al giorno.
Arrivati al 30 agosto l’intera “operazione organico potenziato” si tradurrà in un minore esborso di circa 700milioni di euro.
Tutto questo mentre il fondo di istituto non è stato aumentato neppure di un euro rispetto allo scorso anno (ed è bene ricordare che un anno fa il ministro Giannini aveva garantito che il FIS sarebbe stato adeguatamente rimpolpato).
Questa dei 4 milioni di euro che ogni giorno si risparmiano nella scuola è una delle tante storie di ordinaria amministrazione di questo Paese.
Ciò che invece è poco ordinario, anzi è piuttosto strano, è un altro aspetto: come mai nessun sindacato ha ancora preso posizione sulla vicenda? perchè nessuno chiede che i 4 milioni di euro risparmiati quotidianamente vengano comunque lasciati nella disponibilità della scuola?

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese