Home Attualità Pandemia e problemi di sonno: partecipa al sondaggio

Pandemia e problemi di sonno: partecipa al sondaggio

CONDIVIDI
  • Credion

La Giornata Mondiale del Sonno che ricorre domani, 19 marzo, quest’anno metterà l’accento sul problema del dormire dovuto soprattutto alla pandemia.

PARTECIPA AL SONDAGGIO

La pandemia di Covid-19 ha sicuramente modificato la nostra quotidianità, i nostri ritmi di vita, creato motivi di ansia, stress e alterazione dell’umore. Ma ha inciso anche sul sonno? E in che misura? Ed in particolare, è cambiato il sonno del personale della scuola e degli studenti che hanno dovuto adattarsi a nuovi stili di lavoro e studio, legati all’uso massiccio dei dispositivi informatici?

Icotea

A queste domande cercherà di rispondere il sondaggio lanciato dalla nostra Casa editrice. Nel sondaggio viene chiesto ai lettori se durante la pandemia hanno riscontrato dei cambiamenti nel loro modo di dormire e se anche il loro rendimento nel lavoro o nello studio ha subito delle variazioni. I risultati dell’indagine verranno resi noti il 19 marzo in occasione della Giornata Mondiale dedicata al sonno.

Inoltre, l’ente no profit Assirem Ets, Associazione Italiana per la Ricerca e l’Educazione nella Medicina del Sonno, ha organizzato una Maratona on line in diretta streaming alla quale parteciperà anche la nostra Casa editrice La Tecnica della Scuola.

Il sonno è un bene prezioso e riveste un ruolo fondamentale per la qualità della vita e della salute. L’ente Assirem ha anticipato la Maratona streaming con una serie di webinar gratuiti dedicati al sonno che possono essere rivisti sulla pagina Youtube dell’Associazione.