Home Generale Parte la seconda edizione della “Summer School”

Parte la seconda edizione della “Summer School”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Dal 4 al 6 luglio parte la seconda edizione di “Summer School – Insegnare e apprendere nelle piccole scuole”, un evento formativo promosso dal Cremit (Centro di ricerca sull’educazione ai media all’informazione e alla tecnologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), in collaborazione con l’Istituto di ricerca Indire.

Tre giorni dedicati alla didattica

Tre giornate dedicate ad attività didattiche per i docenti che insegnano nelle piccole scuole italiane.

L’evento si svolge in provincia di Chieti, nei Comuni di Gissi (all’Istituto Omnicomprensivo “Spataro”), Furci (nella Scuola Primaria) e Carpineto Sinello (nella Sala congressuale comunale).

ICOTEA_19_dentro articolo

Tematiche che riguardano gli alunni e scuole

L’idea di una Summer School sulla didattica nelle piccole scuole nasce per approfondire tematiche che in Italia riguardano 509.526 studenti e coinvolgono 5.262 istituti scolastici dei comuni montani e delle isole. Di queste scuole, 3.403 sono primarie (139 in Abruzzo) e 1.859 secondarie di I grado (85 in Abruzzo). Le cattedre e i posti di sostegno si riferiscono solo alle scuole primarie e sono in totale 1.132, di cui 71 in Abruzzo.

Con la Summer School si è voluto creare un’opportunità di incontro annuale per insegnanti e dirigenti di questi istituti per aggiornarsi, discutere e fare rete.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese