Home Formazione iniziale Pas in Lazio, Abruzzo e Umbria

Pas in Lazio, Abruzzo e Umbria

CONDIVIDI
Continua la pubblicazione degli elenchi definitivi da parte degli Uffici scolastici regionali degli ammessi ai Pas.
Con nota prot. n. 1159 del 13/1/2014 l’U.s.r. per il Lazio ha pubblicato gli elenchi integrativi del personale che, a seguito ulteriore revisione, sono risultati essere in possesso o meno dei requisiti di cui al D.D.G. 25 luglio 2013 n. 58 (vai al link 20140114prot1159_IntegrazionePAS.zip)..
L’U.s.r. per l’Abruzzo ha pubblicato in allegato al decreto prot. n. 190 del 14/1/2014 gli elenchi definitivi dei candidati ammessi ai percorsi abilitanti speciali (ELENCO definitivo candidati AMMESSI) e dei docenti esclusi per difetto dei requisiti richiesti per l’accesso (ELENCO candidati ESCLUSI). Ma non solo: al decreto sono anche allegati gli elenchi dei corsi attivati, con l’indicazione del numero dei candidati ammessi e delle Università dove gli stessi si svolgeranno (Corsi attivati), oltre all’elenco dei corsi non attivati (Classi non attivate). Anche in questo caso, i grandi assenti sono i Pas per la scuola dell’infanzia (con ben 60 iscritti) e la primaria (33). I Pas saranno attivati presso l’Università di Chieti-Pescara, L’Aquila e Teramo.
Segnaliamo anche l’U.s.r. per l’Umbria che ha rilasciato l’attestazione per i candidati ammessi ai Pas per classi non attivate nella regione e che potranno andare a seguire i corsi presso le Università delle Marche. I docenti degli aventi diritto sono riportati nel seguente elenco (vai al link). L’attestazione viene inviata a richiesta alle università delle Marche per consentire ai relativi uffici, in caso di iscrizione dei candidati, la convalida della medesima, per l’esistenza delle condizioni oggettive derogatorie di iscrizione in università collocata in regione diversa da quella ove si è iscritti. Vedi anche file classi di concorso non attivate in Umbria.
CONDIVIDI