Home Alunni Pasti a base di pollo, insalatina e… verme

Pasti a base di pollo, insalatina e… verme

CONDIVIDI
  • Credion

In una scuola di Caniparola, frazione del comune di Fosdinovo, in provincia di Massa-Carrara, sono state servite pietanze a base di pollo, insalatina e… verme nel pranzo dei piccoli studenti. In un articolo pubblica su La Nazione si scrive: “ Da quanto emerso, già il 5 ottobre scorso si sarebbe verificato un problema: in particolare alcuni bambini avrebbero accusato nausea e piccoli malesseri dopo aver mangiato un pezzo di pizza. L’episodio non ha poi avuto strascichi, ma da quel giorno è stata istituita una «commissione mensa» formata da insegnanti e genitori, incaricata di verificare a campione i pasti per gli alunni, come avviene peraltro anche in altre scuole.

E proprio durante uno di questi controlli ieri mattina l’occhio di una mamma è finito sul vermicello che si aggirava fra l’insalata e il pollo pronti per essere servito come secondo piatto. La stessa donna ha fatto notare la presenza dell’insolito «ospite» a un rappresentante della ditta, quindi ha chiesto l’intervento di carabinieri e Asl per andare in fondo alla faccenda. Come primo provvedimento è stata bloccata la distribuzione degli altri piatti a base di pollo e insalata.

Icotea

E mentre i carabinieri della stazione di Fosdinovo hanno raccolto la testimonianza di genitori e insegnati, gli ispettori dell’Asl hanno provveduto a fare una prima analisi del piatto finito sotto accusa “.