Home Generale Per i nostri lettori il video sulle novità della riforma

Per i nostri lettori il video sulle novità della riforma

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con l’avvio del nuovo anno scolastico la nostra testata offre ai tutti i suoi lettori una opportunità in più per essere informati sulle novità che attendono docenti, dirigenti scolastici, famiglie e alunni.

Mettiamo a disposizione dei nostri lettori la registrazione completa del webinar che abbiamo proposto nei giorni scorsi, seguito da decine di docenti di tutta Italia.
Nel webinar, della durata di un’ora, il nostro vicedirettore Reginaldo Palermo passa in rassegna in modo analitico e puntuale le principali disposizioni della legge 107.

ICOTEA_19_dentro articolo

Si parte con le nuove modalità di redazione del Piano dell’offerta formativa (atto di indirizzo del dirigente, elaborazione del collegio e approvazione del consiglio di istituto) per concludere con le contestatissime norme in materia di valorizzazione del merito dei docenti.
Nell’immediato, le scuole dovranno fare i conti anche con il problema, niente affatto semplice, dell’organico dell’autonomia: ci sarà infatti tempo fino alla fine di ottobre per redigere il POF e per fare richiesta agli Uffici regionali delle risorse di organico aggiuntivo per realizzare appieno gli obiettivi previsti dal POF stesso.
In moltissime scuole, soprattutto nelle regioni del nord, bisogna anche lavorare da subito per “accogliere” gli insegnanti neoassunti: ci sono istituzioni scolastiche dove ne sono già arrivati 10-15 e altri ancora si attendono nelle prossime ore.
E, prima o poi (i sindacati chiedono che l’argomento venga rinviato il più possibile), sarà indispensabile affrontare anche la questione della formazione del comitato di valutazione che dovrà definire i criteri per l’assegnazione del “bonus” ai docenti ritenuti meritevoli (sono in ballo 25mila euro circa per ogni scuola).
Di tutto questo si parla nel webinar, e di questo, in modo più puntuale ancora, continueremo a parlare nel nostro sito e anche in altri webinar che proporremo prossimamente ai nostri lettori.
Vi invitiamo quindi a collegarvi regolarmente al nostro sito per conoscere le nostre proposte.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese