Home Archivio storico 1998-2013 Obbligo di istruzione Per l’Istat tra 20 anni si rischia un’alta quota di analfabetismo

Per l’Istat tra 20 anni si rischia un’alta quota di analfabetismo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il presidente dell’Istat, Enrico Giovannini, ha lanciato l’allarme durante il convegno ”Insieme cambiano l’Italia”, organizzato a Roma dalla rivista ”Il domani d’Italia”, dei cattolici del Pd. E infatti ha detto: ”Da cattolico non posso che dire che abbiamo davanti questioni rilevanti: il 44% dei ragazzi immigrati non finisce la scuola dell’obbligo, questo vuol dire che tra 20 anni una quota molto consistente della forza lavoro italiana rischia l’analfabetismo”.
”Dobbiamo riuscire a trovare soluzioni che ci consentano soluzioni sostenibili. 
Il fatto che oggi oltre 2 milioni di giovani non studiano e non lavorano e’ gia’ un problema, bisogna capire come, in futuro, questo diventera” sostenibile”.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese