Home I lettori ci scrivono Perché un docente si deve difendere da solo e un Ds viene...

Perché un docente si deve difendere da solo e un Ds viene difeso gratis dall’Avvocatura di Stato?

CONDIVIDI
  • GUERINI

In merito ai recenti episodi di violenza a scuola,  che hanno visto come vittime i docenti,  vorrei far presente che se un evento giudiziario capita ad un Dirigente scolastico questo viene difeso gratis dall’Avvocatura dello Stato, mentre un docente che incappa in una situazione  giudiziaria deve pagare gli avvocati di tasca propria per difendersi.

Inoltre, il Dirigente scolastico che, pur difeso dall’Avvocatura dello Stato, perde una causa, per esempio per aver irrorato una sanzione disciplinare illegittima contro un docente,  fa pagare i danni civili allo Stato (cioè a tutti noi) e non viene sottoposto a provvedimento disciplinare per non aver saputo fare il suo dovere.

Icotea

Una vera discriminazione per i poveri docenti su cui si scarica proprio tutto, vedi il caso del vicepreside picchiato e che è stato sottoposto addirittura a un procedimento disciplinare dalla propria scuola.

La mia proposta è questa: come è previsto per i Dirigenti scolastici anche per i docenti ci vuole la difesa gratis dell’Avvocatura dello Stato in caso di eventi giudiziari successi a scuola.  Amara conclusione: il problema è forse sfuggito da sempre ai vari sindacati scuola?

Franco Terracciano