Home Attualità Piano scuola, altro rinvio per le modifiche; la Conferenza Stato-Regioni si esprimerà...

Piano scuola, altro rinvio per le modifiche; la Conferenza Stato-Regioni si esprimerà forse anche sul green pass

CONDIVIDI
  • Credion

La revisione del Piano Scuola sta procedendo a rilento o comunque non con la velocità che sarebbe necessaria per consentire un regolare avvio dell’anno scolastico.
D’altronde non è questo l’unico ritardo: anche le procedure per le immissioni in ruolo e per il conferimento delle supplenze stanno subendo qualche “fermo” tecnico: è di queste ore la notizia che diversi Uffici scolastici regionali stanno chiedendo un rinvio delle scadenze.
La Conferenza Unificata Stato Regioni avrebbe dovuto esprimere il proprio parere sul Piano già nella giornata di oggi ma è già stato annunciato a tutti i partecipanti che il punto sarà trattato domani.
C’è una nuova bozza del Piano che avrebbe già acquisito il parere favorevole del Ministero della Salute, ma, per il momento, il testo è ancora secretato e non è stato diffuso ai tavoli di confronto.
La Ministra per gli Affari Regionali Maria Stella Gelmini, nell’annunciare il rinvio in sede di Conferenza avrebbe detto: “Dei provvedimenti sulla scuola ne parliamo domani” lasciando intendere che oltre al Piano scuola di parlerà anche di altro.
E’ probabile che la Conferenza venga interpellata anche sul tema del green pass obbligatorio a scuola, su cui il Governo dovrebbe prendere una decisione nel corso del Consiglio dei Ministri in programma per venerdì.