Home Politica scolastica Piccoli Nardelli (Pd): decreto legge contiene importanti novità

Piccoli Nardelli (Pd): decreto legge contiene importanti novità

CONDIVIDI
  • Credion

“È stato approvato il decreto su scuola e ricerca che contiene norme importanti e prosegue il cammino cominciato con la legge sulla Buonascuola”.  Lo dichiara la presidente della Commissione Cultura della Camera, Flavia Piccoli Nardelli.

“È stato introdotto nel sistema – continua – il concetto di fabbisogni standard, fondamentale per dare forza alla delega su questo tema e per procedere con più facilità all’assunzione dei docenti della scuola dell’infanzia rimasti esclusi dal piano di assunzioni. E’ stato inoltre rifinanziato, con 64 milioni di euro, il programma scuole belle per la piccola manutenzione, il decoro e il ripristino funzionale degli edifici scolastici. E sono state introdotte novità di rilievo per i docenti che potranno richiedere l’assegnazione provvisoria interprovinciale in deroga al vincolo triennale. Gli inseriti nelle graduatorie di merito del concorso 2012 per la scuola dell’infanzia potranno essere assunti anche in regioni diverse da quelle per cui hanno concorso. Il provvedimento garantisce anche il pagamento tempestivo delle somme dovute al personale della scuola per incarichi di supplenza breve e saltuaria. Viene, infine, confermata una nuova modalità di calcolo dell’Isee, più giusta ed equa, in favore dei nuclei familiari con componenti disabili anche ai fini del riconoscimento di prestazioni scolastiche agevolate”.

Icotea

“Di particolare importanza, l’approvazione della norma con cui si estende l’assegnazione della card per i consumi culturali anche ai ragazzi stranieri residenti in Italia”, conclude.