Home Generale Piemonte, parte tra le polemiche il test dell’etilometro per i docenti

Piemonte, parte tra le polemiche il test dell’etilometro per i docenti

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Perché un insegnante della scuola pubblica deve essere sottoposto al test dell’etilometro? A chiederlo, provocatoriamente, sono i docenti  dell’istituto Regina Margherita di Torino, che si oppongono con fermezza alla decisione delle Regione Piemonte, giunta attraverso una delibera regionale approvata lo scorso ottobre, di sottoporre al particolare test gli insegnanti delle scuole pubbliche.

Secondo i sindacati, non meglio precisati dai primi lanci di agenzia che trattano la vicenda, “la visita di massa dei prof costerà più di 4 mila euro solo al Regina, mentre la scuola cade letteralmente a pezzi”.

Alcuni docenti hanno spiegato che avrebbero potuto “rifiutare l’obbligo di legge della visita, ma abbiamo scelto la strada della feroce ironia”: hanno deciso di fare un “brindisi allo spreco” per dire no a una “ridicola e umiliante visita medica”. 

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese