Home Politica scolastica Pittoni (Lega): “Mancano docenti di matematica perchè la legge è sbagliata”

Pittoni (Lega): “Mancano docenti di matematica perchè la legge è sbagliata”

CONDIVIDI
  • Credion

L’allarme lanciato dal ministro Giannini sulla carenza di insegnanti di matematica sarebbe pretestuoso, parola di Mario Pittoni (Lega Nord),

In realtà è assoutamente vero che neppure con l’operazione organico potenziato si è riusciti ad assegnare alle scuole un adeguato organico di docenti di materie scientifiche (e di matematica in particolare).
Ma il problema si sarebbe potuto risolvere se la legge 107 fosse stata scritta in modo diverso.
Dichiara infatti Mario Pittoni, responsabile federale sulla scuola per la Lega Nord: “Non è vero che in Italia manchino insegnanti di materie scientifiche e che ‘non si possono produrre per legge’, come affermato dal ministro dell’Istruzione Stefania Giannini”.
“L’attuale vuoto d’organico – spiega Pittoni – è responsabilità del Governo, che con la legge 107 (Buona scuola) ha “scelto” di limitare le assunzioni a tempo indeterminato alle graduatorie ad esaurimento, quando sulla base del merito si poteva attingere anche da quelle di istituto, cancellando così la discriminazione oggi esistente tra diversi tipi di precariato”.
“L’emendamento da noi presentato con la proposta del triplo canale a scorrimento – ricorda l’esponente leghista – poteva risolvere il problema, ma è stato totalmente ignorato. E il concorso annunciato per il 1° dicembre, produrrà i suoi effetti solo l’anno prossimo”.
Insomma, per il momento la mancanza di insegnanti di matematica è un dato di fatto, vedremo se la situazione cambierà nel 2016/2017.

Icotea