Home Alunni Più tempo su Internet che davanti alla TV

Più tempo su Internet che davanti alla TV

CONDIVIDI
  • GUERINI

Secondo l’Ofcom,  l’organismo che monitora e regola il settore delle comunicazioni nel Regno Unito, il tempo che i bambini trascorrono su Internet ha sorpassato il numero di ore davanti alla TV: i ragazzi tra i 5 e i 15 anni trascorrono circa 15 ore alla settimana connessi.

Anche i bambini di età prescolare (3-4 anni) preferiscono l’ipad alla TV, trascorrendo 8 ore e 18 minuti a settimana connessi: circa un’ora e mezza in più rispetto agli anni passati. Per effetto contrario, riporta ischool.startupitalia.eu,  i ragazzi trascorrono molto meno tempo davanti al televisore: dalle quasi 15 ore settimanali siamo passati a 13 ore e mezza. 

Icotea

Youtube in modo particolare è usato da i 3 quarti degli under 15 (il 73%) e dal 37% dei bambini fino ai 5 anni

 

{loadposition eb-inclusione-personaliz}

 

La crescita costante della diffusione di internet e di Youtube tra i ragazzi, tuttavia, non ha spazzato via la televisione, che comunque continua a essere accesa soprattutto nell’orario “di punta”, cioè nel pomeriggio tra le ore 18 e le 21.

Inoltre circa un terzo dei bambini fino a 4 anni (34%) ha il suo tablet che risulta il dispositivo preferito nell’infanzia, mentre quando i ragazzi diventano adolescenti preferiscono gli smartphone. A un numero maggiore di ore trascorse online corrisponde un crescente disincanto nei confronti della pubblicità e un gradimento più alto dei “vlogger”.