Home Archivio storico 1998-2013 Estero Presentare manifestazioni d’interesse

Presentare manifestazioni d’interesse

CONDIVIDI

La Direzione generale dell’Istruzione e della Cultura della Commissione Europea, ha pubblicato un invito alla manifestazione d’interesse per la prestazione di servizi nei seguenti settori: istruzione, formazione professionale, cultura, politica dell’audiovisivo, sport, cittadinanza e gioventù.
Quale risultato del presente avviso si stilerà un elenco che verrà impiegato esclusivamente per i contratti di valore stimato inferiore ai valori indicati nelle relative direttive che disciplinano gli appalti pubblici (attualmente 139.312 euro).
L’elenco verrà suddiviso in sottoelenchi, ciascuno dei quali corrisponderà ad una delle materie correlate con argomenti o attività rientranti nei seguenti settori:
– istruzione;
– formazione professionale;
– cultura, politica dell’audiovisivo e sport;
– cittadinanza e gioventù;
– questioni generali riguardanti l’istruzione, la formazione, le politiche in materia di gioventù e di cittadini, la cultura, le attività audiovisive e lo sport.
Un elenco particolareggiato dei settori in oggetto figura nel testo ufficiale dell’invito pubblicato sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee il cui riferimento è di seguito indicato.
La prestazione dei servizi richiesti, in particolare gli studi e le attività di consulenza, potranno riguardare la situazione attuale delle politiche e delle azioni in detti settori o la concezione di politiche ed azioni nuove. Tali servizi potranno vertere sulle politiche a livello degli Stati membri o a livello comunitario, nonché sulla cooperazione con i paesi terzi (più specificatamente quelli candidati all’adesione).
La validità dell’elenco stilato sulla base del presente invito è di tre anni.
L’invito a manifestare il proprio interesse rimarrà aperto per consentire agli interessati di presentare in qualsiasi momento la propria candidatura per l’iscrizione sull’elenco fino al 31 gennaio 2003.

Il presente invito e’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea serie C 210 del 25.7.2000 e può essere consultato al seguente indirizzo Internet:
http://europa.eu.int/eur-lex/it/oj/index.html

Icotea

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Commissione europea
Direzione generale dell’Istruzione e della Cultura (DG EAC)
Direzione Risorse
Unità E2
rue de la Loi/Wetstraat 200
B-1049 Bruxelles