Home I lettori ci scrivono Processi partecipativi nella comunità scolastica

Processi partecipativi nella comunità scolastica

CONDIVIDI
  • Credion

Scuola e partecipazione costituiscono un binomio frequentemente utilizzato nel mondo scolastico da diversi decenni. Purtroppo le pratiche partecipative, con le quali dare voce ai bisogni di alunni, genitori e insegnanti, stentano ad affermarsi nel mondo della scuola ed è indispensabile trovare nuove forme di coinvolgimento nella definizione delle decisioni che riguardano l’intera comunità scolastica.

Nel libro vengono descritte alcune possibili soluzioni al problema della ricerca di nuovi spazi di partecipazione all’interno della scuola. Esempi concretamente messi in pratica dall’Istituto Comprensivo di Camigliano (LU) e che possono essere replicati da qualsiasi ente educativo del nostro Paese. In particolare viene descritto come realizzare un ciclo di bilancio partecipativo nell’ambito scolastico.

Icotea

Il bilancio partecipativo è un processo di partecipazione generalmente adottato dagli enti locali per consentire ai cittadini di stabilire come impiegare una quota delle risorse economico-finanziarie per la realizzazione di opere pubbliche. Applicato alla realtà della scuola, il bilancio partecipativo consente ai componenti della comunità scolastica, che non hanno voce in capitolo sulle decisioni che riguardano il bilancio (alunni e genitori), di decidere direttamente come impiegare parte delle risorse annuali.