Home Archivio storico 1998-2013 Generico Proroga dei termini utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale docente e A.T.A.

Proroga dei termini utilizzazioni e assegnazioni provvisorie personale docente e A.T.A.

CONDIVIDI
  • Credion

Con tre note successive, che pubblichiamo di seguito, il Ministero della pubblica Istruzione ha comunicato la proroga dei termini di presentazione delle domande al 25 agosto, in luogo del 19, per il personale docente e A.T.A. E’ stato chiarito, inoltre, che tutto il personale potrà inviare le domande direttamente ai Provveditorati competenti qualora le scuole precedentemente individuate non siano disponibili.

Nota del 7 agosto 2000 prot.n. 2958/DM – Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale A.T.A. per l’anno scolastico 2000/2001
In relazione all’avvenuto differimento della pubblicazione dei trasferimenti del personale A.T.A. a causa di motivi tecnico-organizzativi, si rende necessario consentire – a parziale modifica dei termini contenuti nella nota prot. 2305/DM del 13 luglio u.s.-, che la presentazione delle domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione da parte del predetto personale possa avvenire entro la data unica del 25 agosto p.v. (per la sola zona di Roma si intende 19 agosto p.v.).

Qualora le sedi scolastiche individuate per la presentazione delle domande in argomento non siano utilizzabili, le domande medesime possono essere inoltrate direttamente ai provveditorati agli studi competenti.

Icotea

IL CAPO DI GABINETTO



Nota del 9 agosto 2000 prot. n. 3054/DM – Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale A.T.A. per l’anno scolastico 2000/2001

Ad integrazione delle istruzioni contenute nella nota 2958/DM del 7 agosto scorso, si precisa che anche il personale docente, qualora le sedi scolastiche individuate per la presentazione delle domande in oggetto non siano disponibili, può inoltrare direttamente al Provveditore agli Studi – entro la data del 19 agosto* p.v., fissata dalla nota prot. 2305/DM del 13 luglio scorso – la domanda di utilizzazione e di assegnazione provvisoria.

E’ opportuno che un avviso in tal senso sia fatto affiggere – a cura del Provveditore agli Studi – all’entrata delle sedi scolastiche interessate.


IL CAPO DI GABINETTO

* per la sola zona di Roma

Nota del 10 agosto 2000 prot. n. 3065 – Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente per l’anno scolastico 2000/01

A parziale integrazione delle istruzioni contenute nella nota prot. 2958/DM del 7 agosto scorso e, per il solo Provveditorato agli Studi di Roma, nella nota prot. 3054/DM del 9 agosto scorso, si rende necessario consentire che la presentazione delle domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione anche da parte del personale docente possa avvenire entro la data del 25 agosto p.v. anziché entro il 19 agosto, come precedentemente fissato dalla nota prot. 2305/DM.
Si ribadisce con l’occasione che qualora le sedi scolastiche individuate per la presentazione delle domande in argomento non siano utilizzabili, le domande medesime possono essere inoltrate direttamente ai provveditorati agli studi competenti.

                                                                                      Per il Capo di Gabinetto: Pietrella