Home Archivio storico 1998-2013 Generico Prorogata la revoca delle domande di pensionamento

Prorogata la revoca delle domande di pensionamento

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Per il corrente anno scolastico e accademico i precedenti termini erano stati fissati, rispettivamente, al 10 febbraio 2000 per i Capi d’Istituto e al 1° marzo 2000 per il personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario, compreso quello dei Conservatori di Musica e delle Accademie di Belle Arti, Nazionale di Danza e Nazionale d’Arte Drammatica.
La proroga al 31 marzo 2000, comune a tutte le tipologie di personale – si legge nel decreto ministeriale n. 56 dell’8 marzo 2000 – è stata concessa al fine di permettere a tutti gli operatori scolastici "un maggiore spazio di tempo per una più prudente riflessione sulle scelte da effettuare in ordine al proseguimento o meno dell’attività di servizio in un momento di profondi cambiamenti conseguenti al processo di riforma del Sistema Scolastico". Potra beneficiare della proroga il personale con contratto a tempo indeterminato del comparto scuola che ha presentato domanda di dimissioni volontarie dal servizio con effetti dal 1° settembre 2000 o, per quello in servizio nei Conservatori di Musica e nelle Accademie di Belle Arti, Accademia Nazionale di Danza e Nazionale d’Arte Drammatica, dal 1° novembre 2000. La revoca delle dimissioni entro il 31 marzo 2000 è consentita anche al personale destinatario delle disposizioni del decreto interministeriale del 30 marzo 1998, in quanto ha richiesto la cessazione anticipata dal servizio nell’arco di tempo dal 16 marzo al 2 novembre 1997.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese