Home Personale Prova Invalsi: somministrazione, correzione e strumenti consentiti

Prova Invalsi: somministrazione, correzione e strumenti consentiti

CONDIVIDI

Il 16 giugno gli studenti del terzo anno della scuola secondaria di I grado saranno impegnati con la Prova nazionale Invalsi.

A supporto delle istituzioni scolastiche interessante, l’Istituto di valutazione ha pubblicato una serie di materiali, che si aggiungono all’allegato tecnico reso disponibile a fine maggio.

Icotea

 

Strumenti consentiti per la prova di matematica 2016

In generale, la soluzione dei quesiti di matematica non richiede calcoli complessi e gravosi; tuttavia alcuni strumenti possono agevolare gli allievi nell’individuazione della risposta corretta.

È necessario un righello graduato, fortemente consigliata la squadra, consentiti goniometro e compasso. Altri strumenti non menzionati non sono consentiti.

Per gli allievi con particolari bisogni educativi si applicano, invece, tutte le misure compensative e dispensative previste dalla normativa vigente (Strumenti consentiti).

 

{loadposition bonus}

 

Protocollo di somministrazione della prova nazionale 2016

Per consentire l’uniforme svolgimento della prova su tutto il territorio nazionale, l’Invalsi ha predisposto un Protocollo di somministrazione che spiega nel dettaglio tempistiche e modalità di svolgimento della prova e la successiva correzione.

 

Riepilogo delle operazioni

L’Invalsi ha infine pubblicato ulteriori due documenti:

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola