Home Archivio storico 1998-2013 Estero Prove generali di euro per i disabili

Prove generali di euro per i disabili

CONDIVIDI
  • Credion

La Banca Centrale e la Commissione Europea forniranno, nei prossimi mesi, agli insegnanti di sostegno per i disabili, banconote di prova per motivi educativi. Sono stati preparati 28.000 kits di banconote finte che verranno distribuite nei prossimi giorni a coloro che sono impegnati nell’insegnamento ai non vedenti, non udenti e ai disabili mentali. L’iniziativa è stata promossa al fine di facilitare il passaggio all’euro a questa categoria di persone. Le banconote euro distribuite in questi kits, sono del tutto simili a quelle che saranno messe in circolazione il prossimo anno, unica differenza  sono stampate su un solo lato e hanno la scritta "senza valore", così come non presentano alcuna filigrana. Saranno distribuite al personale docente attraverso le reti specializzate della Commissione Europea e degli Stati Membri.
La Commissione Europea sta anche producendo 22 strumenti di insegnamento, tra cui brochures e giochi, attraverso il programma "l’Euro reso facile". Questi strumenti serviranno di supporto alle fasce più deboli della popolazione, (anziani, disabili, persone con difficoltà economiche e di inserimento sociale). I giochi comprendono il domino, un gioco per gli acquisti, giochi di carte, e brochure di facile lettura, cartoni animati. Questi materiali saranno resi disponibili da aprile in poi in tutte le lingue.