Home Alunni Prove Invalsi per le classi V delle superiori, come prepararsi

Prove Invalsi per le classi V delle superiori, come prepararsi

CONDIVIDI

I primi che quest’anno si cimenteranno con le Prove Invalsi saranno i ragazzi delle classi V delle scuole secondarie di II grado.

Infatti, per loro, le rilevazioni di Italiano, Matematica e Inglese si svolgeranno tra il 2 e il 31 marzo e saranno somministrate tramite computer (CBT – computer based testing).

Ma come prepararsi al meglio?

L’Invalsi mette a disposizione della scuola una serie di documenti divisi per materia, nei quali è possibile trovare numerosi esempi di domande, con spiegazioni su cosa misurano i quesiti e sul livello di competenza al quale corrispondono.

ICOTEA_19_dentro articolo

Oltre a questi documenti destinati agli insegnanti, sul sito invalsi.it sono disponibili diverse simulazioni accessibili con la piattaforma TAO, per dare la possibilità anche agli studenti di cimentarsi in prima persona con una prova in CBT.

Da questa pagina è possibile scaricare tutti i documenti utili.

Certificazione delle competenze

Al termine dell’Esame di Stato, gli studenti potranno scaricare autonomamente la Certificazione delle competenze, un documento che attribuisce a ciascun ragazzo un determinato livello di competenze in Italiano, in Matematica e in Inglese.