Home Politica scolastica Provvedimenti disciplinari contro prof di Venezia, il PD: frasi inammissibili!

Provvedimenti disciplinari contro prof di Venezia, il PD: frasi inammissibili!

CONDIVIDI
  • GUERINI

Continua a tenere banco la questione della prof di Venezia che su Facebook ha scritto frasi razziste molto gravi. Anche il mondo politico è intervenuto sull’argomento.

Dopo le dichiarazioni di Elena Centemero di Forza Italia, tocca ai senatori Pd Francesca Puglisi ed Andrea Marcucci che dichiarano, come riporta l’Ansa:”Il ministro Giannini – dice la forzista – valuti subito un’ispezione ed un’azione disciplinare nei confronti dell’insegnante di inglese di un liceo di Venezia. L’insegnate in questione, Fiorella Pontini, ha scritto sul suo profilo Facebook che si augura la morte di tutti i migranti. Una cosa vergognosa ed inammissibile, ancora più grave se a scrivere tali bestialità è una docente”.

Icotea

I toni sono senz’altro aspri. Adesso però tocca al Miur, al ministro Giannini in particolare, prendere parte alla vicenda, dato che si tratta di un gravissimo episodio di una lavoratrice della scuola. Oltretutto pure insegnante.

 

{loadposition prova-orale-ita-sto-geo-lat}

 

 

{loadposition facebook}