Home Alunni Puglisi (Pd) sulla maturità: Centemero pensi a Gelmini non a correggere Renzi

Puglisi (Pd) sulla maturità: Centemero pensi a Gelmini non a correggere Renzi

CONDIVIDI
  • Credion

 “Oggi Matteo Renzi ha dato una notizia importante ai maturandi. Non verranno cambiate le regole in corso d’anno per affrontare la prossima sessione dell’esame di Stato. I cambiamenti necessari verranno fatti non sulla base di scelte economiche, ma come conseguenza della riflessione che abbiamo aperto in tutto il Paese per la buona scuola. Gli studenti e le studentesse possono affrontare con serenità la preparazione dell’esame, senza temere cambiamenti repentini. Elena Centemero piuttosto che correggere il presidente del Consiglio ricordi che purtroppo nel riordino delle superiori la Gelmini si era dimenticata di stanziare risorse necessarie a fare una vera didattica per competenze. Direi che il prezzo del disinvestimento fatto negli ultimi anni non può essere pagato dai maturandi di questo anno”.