Home Attualità Quale formazione per i docenti?

Quale formazione per i docenti?

CONDIVIDI

Il convegno di venerdì 13 marzo 2015 presso l’Aula Magna del Liceo Turrisi Colonna di Catania – afferma la dirigente scolastica Anna Maria DI Falco – sul tema della formazione dei docenti nella scuola che cambia, sarà un’occasione per incontrare dirigenti e docenti di tutti gli ordini e gradi di scuola, ma anche un’opportunità per conoscere, attraverso le parole del sottosegretario all’istruzione, Davide Faraone, quali saranno le prossime ‘mosse’ del Governo in merito al problema della formazione e della carriera dei docenti”.

Sul binomio formazione-qualità non sembra ci sia molto da discutere. Da sempre, infatti, ma in maniera sempre più pressante, negli ultimi anni – continua la Di Falco – si insiste sulla necessità e sull’importanza della formazione in servizio dei docenti, come fattore ineludibile di miglioramento dell’offerta formativa della scuola. Purtroppo, nonostante si condivida questo concetto di base, ancora oggi alla formazione non viene dato la dovuta importanza. Discuterne insieme, confrontarsi, esprimere le nostre opinioni non potrà non giovare a ciascuno di noi“.

Icotea

 

Ricordiamo che l’incontro, organizzato dall’Anfis, si terrà il 13 marzo dalle ore 16:00 alle ore 19:30 presso l’Aula magna del liceo “Turrisi Colonna” in via Fabio Filzi a Catania.

Tra i relatori il sottosegretario al Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Davide Faraone, con un intervento dal titolo: “La riforma al via: effetti su formazione e carriera degli insegnanti” e il direttore della Casa Editrice La Tecnica della Scuola, Daniela Girgenti.

L’ingresso è libero ma è gradita l’iscrizione online sul sito www.anfis.eu o a questo indirizzo.