Home Attualità Regionalizzazione, De Luca all’attacco: “Una truffa, no allo spezzettamento della scuola”

Regionalizzazione, De Luca all’attacco: “Una truffa, no allo spezzettamento della scuola”

CONDIVIDI

“Diciamo no alle truffe politiche. L’autonomia differenziata è una truffa: siamo d’accordo a tagliare gli sprechi al Sud ma non è possibile tollerare ancora la spesa storica che cristallizza il divario tra Nord e Sud. È insostenibile”. Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca, intervistato da Radio 1.

La Campania è anche contraria allo “spezzettamento del sistema scolastico – riporta l’agenzia Dire – e sulla sanità va bene la gestione da parte delle Regioni ma con un controllo dello Stato sugli equilibri finanziari”.

De Luca afferma di aver “apprezzato” la presa di posizione del premier Conte “meglio tardi che mai”, dice, e chiede ai governatori del Nord di essere uniti nella battaglia “per la sburocratizzazione e l’efficienza, dando le stesse risorse a tutti i cittadini italiani ma senza spaccare l’Italia.

ICOTEA_19_dentro articolo
Regionalizzazione ok senza scuola? La situazione non è del tutto chiara