Home Attualità Regionalizzazione ok senza scuola, il sottosegretario Giuliano (M5S): hanno vinto la scuola...

Regionalizzazione ok senza scuola, il sottosegretario Giuliano (M5S): hanno vinto la scuola e l’unità italiana

CONDIVIDI

È soddisfatto il M5S per l’esclusione della scuola sull’intesa di massima raggiunta dei vertici del Governo a proposito del ddl leghista sulla regionalizzazione: ad esprimere soddisfazione, con parole trionfanti, è stato il sottosegretario M5S all’Istruzione Salvatore Giuliano.

“Non abbiamo ceduto”

Fuori da Palazzo Chigi, l’ex dirigente scolastico dell’Istituto Majorana di Brindisi, ha detto che “dopo mesi” di confronto serrato sul disegno di legge della Lega che apre all’autonomia differenziata “abbiamo garantito l’unità del sistema di istruzione: non abbiamo ceduto cose che avrebbero potuto compromettere l’unità del Paese”.

Articolo 12 soppresso

“L’articolo 12” del testo presentato, ha continuato il sottosegretario pentastellato, “è stato soppresso: è una vittoria dei 5 stelle e da uomo di scuola ritengo di poter dire che è una vittoria della scuola italiana”.

ICOTEA_19_dentro articolo

“Non ci saranno concorsi regionali, assolutamente no. Sono state prerogative che già aveva la regione”, ha concluso Giuliano.