Home Archivio storico 1998-2013 Generico Regolamento graduatorie permanenti: rilievi dal MGG

Regolamento graduatorie permanenti: rilievi dal MGG

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Prosegue l’iter procedurale di approvazione del “regolamento recante norme sulle modalità di integrazione e aggiornamento delle graduatorie permanenti previste dagli artt. 1, 2, 6 e 11, comma 9, della legge 3 maggio 1999”.
Trattandosi di un regolamento, la procedura è molto complessa e prevede numerosi interventi prima della pubblicazione definitiva in Gazzetta Ufficiale. Al momento l’iter è in fase avanzata e, se non ci saranno ulteriori intoppi, dovrebbe concludersi in breve tempo.
Ricostruiamo ora i vari passaggi dell’itinerario procedurale. Dopo l’approvazione da parte del Consiglio di Stato, il documento è stato sottoscritto da Berlinguer in data 7 febbraio. Di qui, dopo il placet del Presidente della Repubblica, che vi ha apposto la firma il 27 marzo, il testo è stato inviato il 7 aprile al Ministero di Grazia e Giustizia. Il 14 aprile l’ufficio legislativo dello stesso dicastero ha rimandato indietro la missiva movendo alcuni rilievi formali che, però, non intaccano minimamente la sostanza del provvedimento.
Infine, secondo quanto riferisce la dott.ssa Evelina Ciarrapico, vice capo dell’Ufficio legislativo del Ministero della Pubblica Istruzione, fatti i dovuti aggiustamenti, il testo è stato nuovamente inviato al Ministero di Grazia e Giustizia per il placet definitivo. Nel caso in cui non dovessero intervenire nuovi rilievi, il documento sarà inviato per il tramite del MGG, alla Corte dei Conti. Infine, se riuscirà a superare l’esame della magistratura contabile senza problemi, sarà definitivamente restituito al Ministero della P.I., che potrà finalmente disporne la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese