Home Politica scolastica Renzi a ‘Porta a Porta’: “Sulla scuola bisogna vincere i tabù”

Renzi a ‘Porta a Porta’: “Sulla scuola bisogna vincere i tabù”

CONDIVIDI
  • Credion

Il premier Matteo Renzi, durante la registrazione della puntata di “Porta a Porta”, parla anche del Ddl di riforma della scuola. Queste le sue parole: “Per cambiare la scuola bisogna “vincere un po’ di tabù. Io sono contento della discussione sulla scuola, anche se litigano… Certo, se vedo cartelloni in piazza contro di me non è che sia felicissimo, pero’ finalmente si sta capendo che la scuola è il futuro dell’Italia”. “Per cambiare la scuola – ha aggiunto – bisogna avere il coraggio di vincere un po’ di tabù. Ero assolutamente certo che sulla scuola ci sarebbe stata una manifestazione di piazza fortissima, ho insistito per questo per fare la legge elettorale il giorno prima. Ma penso che non siamo stati bravi a comunicare sulla scuola”. Scuole private? “Una parte delle scuole private sono diplomifici, questo non puo’ funzionare. Daremo le detrazioni fiscali alle scuole parificate ma la qualita’ della scuola va verificata”.