Home Politica scolastica Renzi alla lavagna: le reazioni dei nostri lettori

Renzi alla lavagna: le reazioni dei nostri lettori

CONDIVIDI
  • Credion

Era stato annunciato e alla fine è arrivato. Dopo lo sciopero dei sindacati, “tanto l’avrebbero fatto comunque”, Matteo Renzi va al contrattacco contro “le falsità” e gli “slogan ideologici” che dal mondo della scuola sono stati usati verso la riforma Giannini. Il videomessaggio del Presidente del Consiglio, però, ha scatenato tantissime reazioni: dai partiti politici fino ai sindacati passando per i veri protagonisti della scuola: i docenti, gli studenti e le famiglie.

Subito dopo il lancio del video, c’è stato flash mob “Pollice verso per Renzi alla lavagna” con diversi utenti (più di 6mila) che hanno messo contemporaneamente il pollice in basso sul video di Renzi sul canale YouTube del Governo.

Icotea

Riepiloghiamo in un unico articolo gli interventi dei nostri affezionati lettori arrivati nelle scorse ore alla nostra redazione.

 

Riflessioni sul Ddl Scuola di Adolfo Valguarnera

 

Appello al premier Renzi e al ministro Giannini di Gianni Dessanti

 

Questa legge non può e non deve passare!  di Marcos Zuni

 

Caro Renzi, il mondo della scuola lo conosce solo chi vi lavora  di Rossella Mauro

 

La riforma della scuola fa acqua da tutte le parti  di Marco Monzù Rossello

 

La riforma della scuola andrà in porto perchè…   di Mauro Consilio

 

Insegnanti uniti, aumenti stipendiali: proposte per la scuola del nuovo secolo  di Michele Broccia

 

La mia risposta a Renzi in 8 punti  di Sandra Zingaretti

 

Non correre Renzi! di Giovanni Micillo

 

Quale sarà il mio portfolio? di Antonella La Rocca

 

 

IL TESTO DEL DDL CON LE MODIFICHE APPORTATE DALLA COMMISSIONE CULTURA

 

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola

 

 

L’intervento video integrale del premier Matteo Renzi

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/yEM1Xnx4Uvs” frameborder=”0″ allowfullscreen ]