Home Politica scolastica Videomessaggio di Renzi: “Boicottaggi e blocco scrutini danneggiano scuola e ragazzi”

Videomessaggio di Renzi: “Boicottaggi e blocco scrutini danneggiano scuola e ragazzi”

CONDIVIDI
  • Credion

Video messaggio del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, su “La Buona Scuola”. Il premier parla ad una settimana dallo sciopero dei sindacati e all’indomani del massiccio boicottaggio delle prove Invalsi: “Quando si chiede ai ragazzi di boicottare le prove Invalsi e si minaccia il blocco degli scrutini non si sta facendo un servizio alla scuola e non si sta facendo un servizio a quei ragazzi”.

Nel video, il Premier critica duramente le iniziative di protesta adottate dai sindacati degli insegnati, addebitando “parte della responsbailita'” della perdita di autorevolezza degli insegnanti appunto al “fatto oggettivo” della tipologia di proteste. “Io sono contento del fatto che finalmente la scuola sia al centro della discussione. Certo – ha aggiunto il premier – non apprezzo alcuni toni o polemiche, il boicottagio di chi non vuole far partecipare i ragazzi all’Invalsi… Ma il fatto che la scuola sia al centro della discussione è positivo”

Icotea

Il Premier, poi, parla del segno positivo nel dato del Pil: “Oggi finalmente il segno più torna davanti al Pil, un +0,3%, ma non servirà a niente crescere nelle statistiche se non torniamo a crescere nella scuola. Non mi accontento di un più 0,3%. L’Italia non sarà mai una superpotenza diplomatica, geografica, demografica ma puo’ essere una superpotenza culturale, e dobbiamo tentare di scrivere una pagina nuova: ecco cos’e’ la buona scuola”, dice Renzi parlando della riforma del governo. 

Successivamente, al Tg5, Renzi dice: “Ci sarò la fiducia sul ddl Scuola al Senato? “Non abbiamo votato neanche alla Camera, non credo che in questo momento ci sia la fiducia all’ordine del giorno. La riforma credo possa essere tranquillamente discussa e migliorata. Sulla legge elettorale abbiamo detto ‘prendere o lasciare’, ma riguardava il Parlamento e gli assetti politici. Sulla scuola si ascolta tutti e ci si confronta”. 

 

IL TESTO DEL DDL CON LE MODIFICHE APPORTATE DALLA COMMISSIONE CULTURA

L’intervento video integrale del premier Matteo Renzi