Home Attualità Riapertura scuole a rischio?

Riapertura scuole a rischio?

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Non si fermano le pressioni sul Ministero dell’istruzione per posticipare la riapertura scuole. Dunque riapertura scuole a rischio? Dopo l’accorato appello dei sindaci della Regione Campania a favore del posticipo, cui ha fatto seguito la posizione discordante del sindaco di Napoli Luigi De Magistris, i destini della scuola e dell’avvio dell’anno scolastico sembrano parecchio incerti.

Contagi in crescita

Fa gioco su questa incertezza il numero dei contagi in crescita, a livello generalizzato e tra la classe docente in particolare. Man mano che aumentano gli operatori scolastici che si sottopongono ai test sierologici, infatti, vengono fuori, chiaramente, anche numeri di contagi più significativi. Di oggi la notizia dei tre positivi in Abruzzo (tra docenti e ata volontari per il test sierologico) dove sono appena iniziate le rilevazioni.

Dati ISS dell’ultimo mese

Quali i dati complessivi dell’ultimo mese? Secondo L’ISS siamo a 16348 casi negli ultimi trenta giorni, 555 casi tra gli operatori sanitari, con 136 deceduti a fronte di 8974 guariti, con un’età media del contagio che si aggira attorno ai 30 anni. Cifre importanti che preoccupano, specie se associate alle criticità dei protocolli di sicurezza: i banchi monoposto non ancora presenti, le incerte procedure relative alla mobilità e agli scuolabus, le difficoltà a reperire spazi aggiuntivi e così continuando.

ICOTEA_19_dentro articolo
CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese