Home Attualità Riapertura scuole in Veneto, piace anche a De Cristofaro (LEU) il “modello...

Riapertura scuole in Veneto, piace anche a De Cristofaro (LEU) il “modello Donazzan” (Lega)

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nasce in Veneto una sorta di accordo bipartisan per la riapertura delle scuole nella regione.

Lo fa capire il sottosegretario all’istruzione Peppe De Cristofaro di Leu che sulla propria pagina scrive: “Ieri ho partecipato al tavolo operativo per la riapertura della scuola in sicurezza del Veneto con l’assessore regionale Donazzan, la direttrice dell’USR del Veneto Carmela Palumbo, i rappresentanti di Upi, Anci, delle rappresentanze sindacali e delle scuole paritarie”.

“Nell’incontro – aggiunge il Sottosegretario – abbiamo affrontato le criticità emerse, calendarizzato i successivi incontri e programmato le conferenze di servizio territoriali che si svolgeranno già in settimana. Nelle prossime due settimane saremo impegnati nell’analisi dei fabbisogni specifici delle singole scuole, raccogliendo le necessità e i bisogni degli istituti scolastici della regione.  Sono fiducioso che lo spirito fattivo e collaborativo di oggi proseguirà anche nelle prossime settimane e che riusciremo a fare un buon lavoro.“

ICOTEA_19_dentro articolo

Nel corso dell’incontro a cui fa riferimento De Cristofaro è stato presentato anche il manuale operativo per la ripartenza realizzato dall’USR Veneto.
“Si tratta – spiega che la direttrice dell’USR Carmela Palumbo – di uno strumento che non rappresenta un ulteriore Piano o linea guida in aggiunta ai documenti nazionali, ma che, stando nella cornice da essi delineata, vuole essere una ‘cassetta degli attrezzi’ dalla quale, in libertà e autonomia, ogni scuola veneta può ‘prelevare ‘ciò che ritiene utile alla propria realtà”.

Preparazione concorso ordinario inglese