Home Politica scolastica #riformabuonascuola, i sindacati non mollano: il 18 e 19 maggio presidio a...

#riformabuonascuola, i sindacati non mollano: il 18 e 19 maggio presidio a piazza Montecitorio

CONDIVIDI
  • Credion

I sindacati vogliono fermare l’approvazione della riforma della scuola con tutti i mezzi a loro disposizione: ancora una volta unitamente, Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals e Gilda, lunedì e martedì prossimi, alla vigilia del voto finale dell’Aula della Camera, previsto per la seconda parte della giornata di mercoledì 20 maggio, hanno organizzato un presidio a piazza Montecitorio contrassegnato dalla slogan “Riformiamo la scuola, ma riformiamola insieme”.

Proprio “nelle giornate in cui Renzi prevede di approvare la legge alla Camera – spiegano i sindacati -, vogliamo unire in diretta streaming tutto il mondo della scuola italiana e trasformare il nostro presidio nella ‘La piazza della scuola italiana’”.

 

Icotea

{loadposition eb-scuola-italia}

 

Il presidio si svolgerà il 18 e 19 maggio a Piazza Montecitorio dalle ore 16.00 e il 20 maggio dalle ore 9.00: si tratterà, sottolineano i rappresentanti dei lavoratori di docenti e Ata, di “una iniziativa pubblica e aperta a tutto il mondo della scuola e alla società civile, a microfono aperto con interventi a staffetta perché ognuno possa esprimere nei mille modi possibili che vogliamo difendere i principi fondamentali della scuola pubblica. Riformare la scuola è giusto e necessario ma non è certo possibile attraverso decisioni unilaterali del governo e non è certo possibile stravolgendo quelle che sono le competenze e gli equilibri interni alla scuola e accentrando tutti i poteri nelle mani di un’unica figura”. 

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola