Home Alunni Rinnovato il bonus da 500 Euro per i 18enni

Rinnovato il bonus da 500 Euro per i 18enni

CONDIVIDI
  • GUERINI

Nella prossima legge di bilancio anche il rinnovo del bonus per i diciottenni e il  rinnovo dei contratti del pubblico impiego, ma a patto che si disinneschino le clausole di salvaguardia, sui cui il governo si è pienamente impegnato.

Intanto dovrebbe ripartire il rinnovo del bonus per i diciottenni già il 15 settembre: 500 euro, destinati a tutti coloro che hanno compiuto o compiranno 18 anni nell’anno solare 20016.  Una misura che riguarda 574mila giovani, italiani e stranieri muniti di regolare permesso di soggiorno. I soldi potranno essere utilizzati per acquistare libri, non solo quelli scolastici, ingressi a musei, cinema, teatri, mostre, concerti, visite archeologiche, fiere, eventi. La misura è stata inserita nell’ultima legge di stabilità, un esborso per le casse dello Stato del valore di 290 milioni di euro. Usufruire del bonus è facile. Bisogna fare richiesta online sul portale www.18app.it (oppure www.diciottapp.it.  Il primo passo però è la registrazione tramite uno dei cinque identity provider accreditati (Tim, Poste, Aruba, Infocert e Sielte). Questa registrazione consente il riconoscimento  dell’utente da parte dello Stato. Scarica la app. 

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

Una volta ottenuto lo “Spid” (sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale) si potrà scaricare l’app 18app sul portale dedicato. Si forniscono i propri dati (residenza, cellulare, email), un plafond da 500 euro sarà erogato automaticamente. Sullo stesso portale sarà consultabile una bacheca curata dal ministero dei Beni Culturali con l’elenco degli indirizzi utili all’acquisto di servizi culturali: scegli l’evento, solo se e quando ne usufruirai il costo sarà scalato dal tesoretto dei 500 euro. Il voucher può essere utilizzato direttamente alla cassa della libreria o del cinema selezionati: in questo caso il voucher può essere semplicemente scaricato e stampato, oppure salvato sullo smartphone in forma di “qr code” o come “bar code” (codice a barre) ed esibito in loco.