Home Attualità Rissa a Lecce tra Erasmus italiani e spagnoli

Rissa a Lecce tra Erasmus italiani e spagnoli

CONDIVIDI

La cultura salverà il mondo? E forse che no, neanche quella sembra più utile per  evitare ciò che è accaduto l’altra sera a Lecce tra studenti Erasmus italiani e spagnoli, venuti alle mani per, forse, un apprezzamento in più nei confronti di una ragazza. Una sorta di confronto tra machismo latino e così aspro da allarmare, creando il panico, le persone presenti che hanno chiamato la polizia.

Sarebbero stati dieci le persone, tra italiani e spagnoli, a passare dalle urla alle mani e dunque alla rissa nel centro di Lecce; entrambi i gruppi facevano parte appunto del programma Erasmus. 

Icotea

Uno di loro, uno spagnolo sembra, è finito in ospedale con ferite e traumi in varie parti del corpo, tutti gli altri sono stati denunciati ad eccezione di un minorenne affidato ai genitori.

Il litigio è avvenuto intorno alle 4 del mattino per futili motivi nei pressi di una panineria. Lo scontro tra le due fazioni, è il caso di dirlo, sarebbe nato da un apprezzamento a sfondo sessuale rivolto da uno degli studenti leccesi nei confronti della fidanzata di un 22enne spagnolo. Dagli apprezzamenti, con parole, alle mani, coi fatti, finchè non sono stati avvisate le forze dell’ordine. I giovani coinvolti sono stati identificati e denunciati.