Home Generale Rivive il Circolo musica e cultura Peppino Impastato

Rivive il Circolo musica e cultura Peppino Impastato

CONDIVIDI
  • Credion

A Palermo torna a vivere il “circolo musica e cultura” voluto negli anni ’70 da Peppino Impastato. Il nuovo studio è stato inaugurato stamani in via Carducci 8, all’interno di un bene confiscato alla mafia, e a tagliare il nastro è stato il ministro della Giustizia Andrea Orlando insieme al sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Il progetto è stato possibile grazie alla collaborazione tra il Liceo scientifico Galileo Galilei di Palermo e Rete 100 passi. In fase di evoluzione vedrà presto la partecipazione di scuole di tutta la Sicilia, dedicando particolare attenzione sui fenomeni contro il bullismo ed il cyberbullismo che coinvolge anche l’Usr Sicilia che prende il via al piano sovrastante il circolo.

La regia di Radio 100 passi ragazzi, e del Circolo musica e cultura sono arredati dagli stessi studenti del Liceo Galilei con materiale di riciclo e con quello fornito al prezzo di costo da un privato. All’interno, le foto di Paolo Chirco con la storia del circolo negli anni 70, e per la prima volta, alcune delle attrezzature originali della Radio Aut che fu di Peppino Impastato.

Icotea

 

{loadposition deleghe-107}