Home Alunni S.O.S. Scuola in una web serie RAI Fiction

S.O.S. Scuola in una web serie RAI Fiction

CONDIVIDI

Un vecchio bar della scuola abbandonato e un gruppo di giovani palermitani che decide di rispondere all’inerzia di un decennio. Dalla studentessa leader al giovane muratore che sogna di studiare architettura, passando per l’italo-tunisino che rischia l’arruolamento forzato nell’esercito. Sono alcune delle storie che si incrociano nella web serie ‘Il Bar del Cassarà’, prodotta da L’Alveare Cinema e da RAI Fiction nell’ambito del progetto S.O.S. Scuola (ideato da L’Alveare Cinema) avviato quasi un anno fa nel Liceo Linguistico Ninni Cassarà di Palermo e che lo scorso marzo ha ricevuto il premio ‘Civi Europaeo Premium’ a Bruxelles.

La web serie sarà presentata in anteprima nazionale il 17 aprile alle 17,30 presso il Liceo Linguistico N. Cassarà in via Don Orione, 44. “La data scelta per l’anteprima non è affatto casuale – dichiara Paolo Bianchini, regista e sceneggiatore de L’Alveare Cinema – l’idea era quella di inserirla nelle settimane in cui il Governo discute de ‘La Buona Scuola’ per presentare un modello di welfare scolastico che ha un doppio valore: la riqualificazione fisica delle scuole che mette in moto la creatività e l’effetto cura e partecipazione che si diffonde in studenti, docenti e territorio ma che non vuole sostituirsi a chi è chiamato a garantire il diritto allo studio con tutele strutturali”. S.O.S. Scuola infatti è l’acronimo di “Scambiamoci Orizzonti per Sognare”, progetto no-profit ideato inaugurato a luglio 2014 per abbattere le disuguaglianze nel sistema scolastico e superare gli ostacoli di carattere economico che tendono a marginalizzare il diritto a formarsi in un luogo accogliente: rigenera le scuole con interventi artistici e innovativi, trasformandole in laboratori permanenti di creatività, diritti e integrazione. “Il Liceo Cassarà di Palermo è stata la nostra prima sfida – dichiara Paola Rota, produttrice de L’Alveare Cinema – al cantiere creativo di un anno fa hanno partecipato centinaia di volontari, alcuni studenti arrivati da tutta Europa, artisti e professionisti che hanno strappato dall’incuria la scuola e dalla rassegnazione degli studenti. Un esperimento riuscito che abbiamo replicato a Arsoli (Rm) e che stiamo portando in altre città, da Roma a Treviso e l’Aquila”.

Icotea

All’evento parteciperanno anche il sottosegretario al MIUR, Davide Faraone; Tonino Nieddu, produttore RAI Fiction; Laura Galimberti, coordinatrice della Struttura di Missione della Presidenza del Consiglio per il coordinamento e l’impulso nell’attuazione degli interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica.

Per info: www.sosscuola.com