Home Attualità Salvini lancia “Scuole sicure”: “Mai più spacciatori davanti alle scuole dei nostri...

Salvini lancia “Scuole sicure”: “Mai più spacciatori davanti alle scuole dei nostri figli”

CONDIVIDI

Il ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha presentato il piano straordinario per il contrasto della droga nelle scuole. A beneficiare del fondo messo a disposizione del governo italiano saranno i comuni che contano più di 200.000 abitanti come Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari, Catania, Venezia, Verona, Messina, Padova e Trieste.

Queste città avranno a disposizione un fondo complessivo da 2,5 milioni di euro da cui potranno attingere per incrementare i controlli, assumere agenti della polizia locale a tempo determinato e coprire i costi degli straordinari o installare impianti di videosorveglianza.

Secondo la circolare del Viminale, per accedere ai contributi, i Comuni dovranno presentare le loro istanze alle Prefetture entro il 20 settembre e la quota dei contributi destinati al pagamento delle spese correnti non dovrà superare il 50% del totale e di tale percentuale solo una quota sino ad un massimo del 10% potrà essere usata per finanziare campagne educatived’intesa con le scuole.

In mezzo alla notizia

https://twitter.com/matteosalvinimi/status/1037271912324444161