Home Attualità Sciopero scuola 10 dicembre, 7 docenti su 10 dicono che aderiranno –...

Sciopero scuola 10 dicembre, 7 docenti su 10 dicono che aderiranno – ESITO SONDAGGIO

CONDIVIDI

Oggi 24 novembre si è tenuta la conferenza stampa dei sindacati riuniti Flc-CgilUil Scuola, Snals e Gilda, che hanno indetto lo sciopero scuola per il giorno 10 dicembre, per chiedere al Governo, fondamentalmente, che sul capitolo di legge di Bilancio dedicato alla Valorizzazione della professionalità dei docenti si stanzi un miliardo di euro. Quali previsioni di adesione allo sciopero di dicembre? Secondo il sondaggio della Tecnica della Scuola, cui hanno partecipato 501 lettori, saranno 7 su 10 gli insegnanti che quel giorno incroceranno le braccia.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è SONDAGGIO-4.jpg

Ruolo dei rispondenti

A rispondere sono stati prevalentemente insegnanti di ruolo: rappresentano infatti il 77,2% dei rispondenti al sondaggio.

Icotea

Gli insegnanti precari sono invece solo il 15,2%. Un dato molto interessante, che potrebbe essere spiegato alla luce del fatto che la battaglia sindacale per incrementare le risorse in legge di bilancio viene percepita come una protesta sugli stipendi (e dunque sul beneficio di chi la cattedra l’ha già ottenuta), che interessa, evidentemente, meno gli insegnanti precari, molto più concentrati sulle procedure di immissione in ruolo.

Inoltre, c’è anche da dire che il precario che non ha la fortuna di essere in cattedra, ovviamente non ha modo di scioperare; e il precario in cattedra forse non ha voglia di procurarsi una trattenuta in stipendio, considerando che che quella remunerazione non gli verrà garantita a lungo.

Grado di scuola

Quanto al grado di scuola, sono principalmente gli insegnanti di scuola superiore a “sentire” lo sciopero e le sue ragioni di fondo.

Area geografica

Infine, sul fronte geografico segnaliamo una prevalenza di risposte provenienti dal Nord Italia (più di 4 su 10), seguite dalle risposte del Sud (incluse le isole), che costituiscono il 34% del totale.

Precisiamo che l’indagine è stata realizzata dalla testata giornalistica “La Tecnica della Scuola” nel periodo che va dal 22 novembre al 24 novembre 2021. Hanno partecipato 501 soggetti. Il sondaggio non ha carattere di scientificità: i risultati derivano da conteggi automatici.