Home Attualità Scuola gennaio, Rezza: “Indice Rt non scende. Ritorno a scuola valutato giorno...

Scuola gennaio, Rezza: “Indice Rt non scende. Ritorno a scuola valutato giorno dopo giorno”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Manca poco al nuovo Dpcm con le ulteriori restrizioni relative alle feste natalizie. A richiamare tutti al senso di responsabilità è Gianni Rezza, direttore della prevenzione del Ministero della Salute, intervenuto al Forum Risk Management di Arezzo.

“Dobbiamo avere atteggiamenti previdenti per evitare che l’epidemia riparta durante la campagna vaccinale: questo è un rischio da scongiurare”.

Rezza aggiorna anche sull’evoluzione dell’indice di contagio Rt: “Nelle scorse settimane – ha aggiunto – abbiamo visto una tendenza positiva, ma ora abbiamo un numero di decessi ancora alto, siamo sopra-soglia per i posti occupati in area medica e intensiva. Non stanno più scendendo l’Rt e l’incidenza“.

ICOTEA_19_dentro articolo

Rezza affronta anche il tema del ritorno a scuola il 7 gennaio: “Bisogna valutare giorno dopo giorno le dinamiche, perchè rimettere in moto contemporaneamente molte attività può essere rischioso. Molto dipenderà dalle dinamiche epidemiche negli specifici territori.”

Sui bambini, Rezza specifica che non saranno inseriti inizialmente nella campagna vaccinale perchè meno suscettibili al Covid e non identificati come popolazione che trasmette l’infezione nella comunità.

Preparazione concorso ordinario inglese