Home Formazione iniziale Secondo ciclo Tfa, le Università cui destinare il contributo di iscrizione

Secondo ciclo Tfa, le Università cui destinare il contributo di iscrizione

CONDIVIDI

Qualche Ateneo ha già iniziato a dare informazioni relative alla pubblicazione del decreto dipartimentale n. 263 del 22 maggio 2014 per l’avvio della seconda tornata dei corsi di Tfa.

I candidati, ricordiamo, potranno presentare la domanda fino alle ore 14 del 16 giugno 2014, esclusivamente in modalità on-line attraverso il portale https://tfa.cineca.it.

Icotea

Per il pagamento del contributo di partecipazione alle prove di selezione è necessario fare riferimento alle modalità indicate dalle singole Università.

L’Università di Torino ha comunicato che “Le informazioni e le scadenze per il TFA 2014-2015 sono in corso di aggiornamento e saranno pubblicate gradualmente non appena disponibili. Si consiglia pertanto di consultare la sezione con una certa frequenza”.

L’Università di Padova ha informato cheÈ disponibile sul sito del Miur www.miur.it il bando per il II ciclo TFA. Al momento non vi sono altre informazioni al di fuori di quanto riportato dal bando sopracitato”.

Anche l’Università di Modena e Reggio Emilia ha scritto “Si avvisa l’utenza che il MIUR ha pubblicato il bando per l’accesso al II ciclo TFA. Termine di scadenza domande: 16 giugno 2014. Link alla pagina web del MIUR”.

L’Università di Cassino ha predisposto un’apposita pagina per i Tfa 2014, così come l’Università di Genova.

Vai alla tabella con l’elenco di tutti gli Atenei