Home Archivio storico 1998-2013 Generico Sei giorni per la scienza, lezioni speciali

Sei giorni per la scienza, lezioni speciali

CONDIVIDI
  • Credion
La “Fondazione Umberto Veronesi per il progresso scientifico” propone Sei giorni per la scienza – lezioni speciali, un’iniziativa didattica che si prefigge di avvicinare gli alunni a una scienza testimoniata direttamente dalle parole dei protagonisti che ne hanno fatto una professione e una scelta di vita.
Nelle sei Regioni coinvolte (Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo, Puglia e Sardegna), gli studenti approfondiranno con gli scienziati presenti temi di grande attualità, seguendo un percorso che prende le mosse dal “metodo scientifico” per concludersi con la riaffermazione del valore universale di “progresso della scienza”.
Il primo dei sei incontri, dal titolo “Creatività e metodo, le vie maestre della scienza” è in programma a Roma il 23 febbraio. All’incontro inaugurale dell’iniziativa didattica Sei giorni per la scienza – lezioni speciali partecipano Piero Baglioni, docente di chimica e fisica all’Università di Firenze, il chimico Luciano Caglioti, il matematico Piegiorgio Odifreddi, l’astrofisico Franco Pacini dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri (in provincia di Firenze), Mario Tozzi, conduttore e divulgatore scientifico della Rai.
Gli altri appuntamenti sono fissati a Bologna il 7 marzo, sul tema “Pensieri in rete e sistemi intelligenti”, a Cagliari il 20 marzo (“Conosci te stesso, una sfida senza fine”), a Bari il 2 aprile (“Modelli dinamici, simmetrie ambigue”), a L’Aquila il 19 aprile (“Giochi d’anticipo e previsioni di realtà”) e a Milano l’8 maggio, quando si parlerà di “Giudizio e pregiudizio: il progresso alla prova”.
All’iniziativa “I giorni della scienza” è collegato un concorso che invita gli studenti, le classi e i gruppi scolstici a evidenziare con “ingegno” e “originalità” che il progresso delle scienze non si è mai fermato, anche a dimostrazione della vitalità della ricerca italiana. Le testimonianze possono essere cercate nell’esperienza quotidiana, nella storia della scienza e nelle frontiere della ricerca.
Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero verde 800.454433 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle 18.00) oppure consultare il sito internet www.igiornidellascienza.com