Home I lettori ci scrivono Sei ore in classe con alunni che si infettano. Perchè per loro...

Sei ore in classe con alunni che si infettano. Perchè per loro niente Green pass?

CONDIVIDI
  • Credion

Considerato che sono stato costretto a vaccinarmi, ma che passo le mie giornate a respirare l’aria infetta dei miei studenti non vaccinati, gli unici ormai che in pratica non sono stati forzati al vaccino, passeró le feste con i miei amici no vax, senza alcuna precauzione, sicuro che mai la compagnia di poche persone per qualche ora possa essere equivalente a sei ore consecutive in aule senza aerazione ed ermeticamente chiuse perche’ i giovani patiscono il freddo che io con i capelli bianchi non avverto. Quand’è che cesserà questa presa in giro, questa offensiva e ipocrita gestione del personale insegnante?

Quand’è che ci diremo tutti quanti come si comportano veramente gli studenti, che non c’è distanziamento, che le mascherine sono un optional, che si scambiano il cibo mangiando in classe, che non si lavano le mani nemmeno quando vanno ai servizi, che si spingono, si toccano, si abbracciano, che vivono l’indisciplina di sempre?

Icotea

Fino a marzo i media ci raccontavano che i bambini non diffondevano il contagio, adesso tuonano il contrario, millantano nuove patologie, tutto per sollecitare una vaccinazione degli studenti che il governo pavido, debole con i forte e forte con i deboli, non osa imporre a una vasta base elettorale quali i genitori.

Michele Pasti